11754449_1609429282656325_2142042011403855949_o.jpg
 
IMG_0915-1.jpg

astrazione

 

ASTRAZIONE, l'Implicito della Narrazione, Officina Filosofica di Arte e Pensiero, nasce nel 2013. La parola Officina rimanda all'esperienza “artigianale”, sinonimo di ricerca e sperimentazione non codificati ma in divenire. Una Officina ha come finalità quella di esplorare e promuovere la Riflessione intorno ai temi dell'Uomo, dell'Esistenza e della Realtà.
Da un lato, attraverso il Pensiero, Astrazione promuove Percorsi di Crescita Personale tesi alla Realizzazione e al Sostegno delle Individualità in evoluzione avendo come riferimento la Pedagogia e la Clinica della Formazione. Dall'altro, mediante la Letteratura, l'Immagine, la Musica, il Suono, e gli strumenti dell'Espressività, Lettura, Narrazione, Interpretazione, Astrazione crea Eventi il cui linguaggio individuato è l'Arte e il suo potere evocativo simbolico.

In questo senso Astrazione è un Laboratorio di Idee e Progetti che vengono proposti e realizzati presso enti pubblici e privati, Associazioni Culturali e in relazione alle attività culturali dei Comuni italiani.
Ogni singolo Evento può essere considerato una LETTURA SCENICA.
Guarda ad un pubblico di ogni età, sensibile alla curiosità, al pensiero e all'arte. Riguarda singole tematiche, con una durata di cinquanta-sessanta minuti e ha nell'intensità e nell'atmosfera la cornice ideale per essere rappresentato. Pur non essendo un'esperienza teatrale in senso stretto, mutua da essa la cornice espressiva.

IMG_0915-2.jpg

clinica & formazione

Il versante della Formazione in Astrazione nasce a Genova nel 1991 col nome di Studio di Scienze Umane per iniziativa di Antonio Pomara come contributo alla Ricerca e all’Intervento nei Processi di Formazione, Educazione e Riabilitazione.

Nel 2013 tale esperienza si trasforma in Astrazione, Officina Filosofica di Arte & Pensiero. Astrazione è oggi un insieme di professionisti delle Scienze Umane: Graziella Drommi, pedagogista e psicologa, Antonio Pomara, pedagogista clinico e criminologo, Igor Mazzetti, pedagogista e dottore magistrale in psicologia.

Astrazione promuove e realizza Percorsi di Crescita Personale, Laboratori Creativi, Conferenze, Seminari, Corsi di Formazione e Rieducazione, Counseling e Pedagogia Clinica per la Famiglia, il Gruppo e la Scuola, Mediazione e Sostegno per il Minore, l'Adolescente, l'Adulto e la Coppia, avendo come riferimento la Pedagogia, in quanto Arte del Divenire, la Clinica della Formazione e il Counseling, interpretati e declinati nei molteplici aspetti dell'Esistenza umana e della Riflessione.

L'approccio pedagogico clinico è essenzialmente dialogico, come ogni interazione volta alla formazione, consapevole e condiviso, attento allo sviluppo umano e ai fini dell'esistenza individuale; clinico, nel senso di attento alla logica della condizione di unicità del Cliente. Oggetto e ambito di riflessione è la vicenda esistenziale del Cliente con la finalità di valorizzarne e potenziarne le risorse.

Astrazione realizza i suoi Percorsi presso Enti Pubblici e Privati, Istituzioni Culturali, Università, Istituti di Pena e Rieducazione, Centri Studi e di Ricerca, Studi Professionali, Centri di Terapia e di Consulenza, Scuole di Formazione, Istituti Scolastici.

 
 
IMG_0915-1.jpg

ARTE & PENSIERO

ARTE & PENSIERO è l'anima creativa e filosofica di ASTRAZIONE.

Attraverso Eventi mutuati dal linguaggio filosofico, espressivo e teatrale, si propone una riflessione critica intorno ai temi che da sempre muovono l'essere umano a interrogarsi sul suo senso, certo e incerto. Nella sollecitazione intellettuale, libera da contesti di riferimento ideologico, la ricerca concerne quegli elementi di quotidianità che, talora invisibili, talaltra violenti, disegnano i confini dell'esistenza nel tempo e nello spazio, nel bene e nel male. Nella vita.

In questo senso ARTE & PENSIERO cerca l'implicito della narrazione, delle arti, delle vicende umane, del comune sentire ed esistere.

L'obiettivo degli eventi, ArtConvegno, Reading, Letture Sceniche, consiste nel sollecitare e accompagnare lo spettatore in una serena introspezione riguardante i frammenti di interiorità oggetto della narrazione accuratamente scelta in funzione di un discorso generale che sostiene le immagini e le emozioni.

I linguaggi utilizzati, comprendono brani scelti di prosa e poesia, brani musicali e canzone d'autore, pensiero, parole e immagini. Attingendo dal patrimonio culturale italiano e internazionale, antico, moderno e contemporaneo, ogni opera rimanda, in maniera velata o esplicita, ai diversi elementi dell'identità raccolti in precisi quadri: aggettivi, modi di essere o apparire.

Immagini e contenitori che sintetizzano l'uomo rendendone immediata l'interpretazione nel senso comune. Essi sono mediati dall'arte e dai suoi codici e, tramite la parola, l'immagine, il silenzio, la musica, si fanno pensiero e interrogativo sul significato dell'essere, che nella sua complessità comprende tematiche di natura sociologica, biologica, antropologica, filosofica, psicologica.

Intrecciate nella tela dell'immaginario collettivo dove la rappresentazione culturale diviene contenitore di profondità sempre diverse.

IMG_0915-1.jpg

CONTATTI

 

astrazione@hotmail.com